LO SVILUPPO COMUNICATIVO DA ACRI AI VARI CONTINENTI


SUORE PICCOLE OPERAIE DEI SACRI CUORI

Home page

Le nostre case

Dovesiamo

Italia

Albania

USA

Argentina

 India

    English 


    Nel 1948 alcune suore Calabrese attraversarono l’Atlantico per realizzare un altro desiderio del Padre Fondatore Francesco Maria Greco e Madre Fondatrice Maria Teresa De Vincenti di aprire una missione tra gli italiani emigrati negli Stati Uniti. Era 1948, quando le suore sbarcarono in quei territori e si stabilirono in vari paesi: Stanford, Washington, Philadelphia, Riverdale. Le Suore Calabrese lavorarono instancabilmente, specialmente nei seminari ucraini, e ancora oggi continuano le loro attività pastorali nelle parrocchie e nella formazione dei piccoli e dei giovani, con quello stesso progetto iniziale dell’Istituto Piccole Operaie dei Sacri Cuori. Esse, non solo non solo attendono alla formazione umana e religiosa, ma curano in modo particolare anche la vita delle famiglie, sempre vulnerabile, specialmente in quelle terre e in quella cultura. Le Suore Calabrese in USA sono ammirate per la loro vita semplice e dignitosa, sono seguite e collaborate nel loro apostolato anche da molti laici impegnati, perché ne apprezzano l’apertura alla gente che ha tanto bisogno di essere ascoltata per ricevere consigli e trarre coraggio a proseguire nel difficile cammino nella società



 Nel 1948 alcune suore Calabrese attraversarono l’Atlantico per realizzare un altro desiderio del Padre Fondatore Francesco Maria Greco e Madre Fondatrice Maria Teresa De Vincenti di aprire una missione tra gli italiani emigrati negli Stati Uniti. Era 1948, quando le suore sbarcarono in quei territori e si stabilirono in vari paesi: Stanford, Washington, Philadelphia, Riverdale. Le Suore Calabrese lavorarono instancabilmente, specialmente nei seminari ucraini, e ancora oggi continuano le loro attività pastorali nelle parrocchie e nella formazione dei piccoli e dei giovani, con quello stesso progetto iniziale dell’Istituto Piccole Operaie dei Sacri Cuori. Esse, non solo non solo attendono alla formazione umana e religiosa, ma curano in modo particolare anche la vita delle famiglie, sempre vulnerabile, specialmente in quelle terre e in quella cultura. Le Suore Calabrese in USA sono ammirate per la loro vita semplice e dignitosa, sono seguite e collaborate nel loro apostolato anche da molti laici impegnati, perché ne apprezzano l’apertura alla gente che ha tanto bisogno di essere ascoltata per ricevere consigli e trarre coraggio a proseguire nel difficile cammino nella società